Il 26 gennaio 2018 è stata presentata al Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni e al Ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli la “scuola modello” di Renzo Piano, che sarà realizzata in zona 1 per rischio sismico a Sora in Provincia di Frosinone.

Il progetto è un “caso studio” del gruppo di lavoro “G124” destinato a influenzare i futuri modi di progettare, rispondendo alle sfide che la fragilità del territorio impone di affrontare in maniera sistemica.

La scuola è stata pensata con vari obiettivi: l’apertura dell’edificio al territorio, l’impatto ambientale quasi nullo, la sicurezza sismica e l’efficienza energetica. Si sviluppa su due piani attorno ad un albero centrale ed è circondata da un grande giardino.

Il piano terra è “di tutti” ed è il luogo dello scambio tra città e scuola, con palestre, l’auditorium, la biblioteca-torre dei libri accessibili alla cittadinanza. Al primo piano ci sono le aule, sopra le quali si trova uno spazio all’aperto dedicato allo svago e all’esplorazione del mondo: la “Terrazza di Talete”, il primo filosofo che misurò il pendolo delle stagioni.

L’edificio è economico e a bassissimo impatto ambientale, dove contatori giganti indicheranno il consumo quotidiano di energia e di acqua, affinché i piccoli ospiti imparino a risparmiare le risorse.

Milan Ingegneria cura il progetto strutturale della scuola.

Per saperne di più:

http://www.edilportale.com/news/2018/01/progettazione/sorger%C3%A0-a-sora-(fr)-la-scuola-innovativa-progettata-da-renzo-piano_62106_17.html

 

Vai alla scheda progetto

 

©Archivio fotografico, Senato della Repubblica