Un delicato intervento di restauro, durato due anni, ha permesso di restituire al Comune di Arenzano la splendida villa Figoli des Geneys, dove avrà sede la prima scuola in Italia per la formazione di professionisti dell’hôtellerie di bordo che lavoreranno sulle navi passeggeri.

L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra Regione Liguria, Comune di Arenzano e Fondazione ITS Accademia Italiana Marina Mercantile, che gestirà la scuola, con l’obiettivo di promuovere l’eccellenza italiana nel comparto dell’ospitalità di bordo.

Il pregiato edificio “liberty” e il parco-giardino di circa 35.000 m2 sono stati acquistati e ristrutturati dal Comune di Arenzano grazie ai Fondi Nazionali per lo Sviluppo e la Coesione Sociale, su iniziativa della Regione Liguria, che hanno permesso di realizzare 9 aule attrezzate, una biblioteca, una sala da Tè, sale mostre, Sala Arazzi multifunzionale, un’area ristorazione, un bar e una cucina che servirà per le lezioni. La struttura dispone anche di un dormitorio che potrà accogliere sino a 50 studenti fuori sede.

Milan Ingegneria si è occupato del progetto strutturale.