Cantina vinicola “La Rocca” Gavorrano, Grosseto (Italia)

“La Rocca di Frassinello” è una cantina sulle colline di Grosseto progettata da Renzo Piano. La proprietà è di Paolo Panerai ed Eric de Rothschild e rappresenta uno dei primi esempi di effettiva compartecipazione imprenditoriale viti-vinicola Italo-Francese. L’edificio è situato di fronte al piccolo borgo di Giuncarico e si sviluppa su una superficie di 7.500 mq. nell’ambito di una tenuta di 500 ettari di cui 125 a vigna. La cantina è organizzata per l’intero processo produttivo viti-vinicolo dell’azienda, ma è stata pensata anche per ospitare convegni, concerti ed eventi. Cuore dell’edificio è il grande cubo-anfiteatro sotterraneo di oltre 60 metri di lato, libero da ogni sorta di ostacolo, che ospita oltre 2500 botti di rovere per l’invecchiamento del vino.

La cantina viene illuminata da un suggestivo raggio di luce proiettato dalla torre che si eleva dal terrazzo-belvedere sovrastante. Un padiglione di vetro e acciaio, collocato sulla piattaforma sopra alla cantina, allestito con pareti mobili ed aperto al pubblico, ospita gli spazi amministrativi e commerciali. La torre, oltre a rendere riconoscibile la cantina da lontano, ospita le funzioni di controllo di temperatura, umidità e condizioni meteorologiche. La sala degustazione, gli uffici e le residenze sono localizzati sul lato nord e seguono l’orografia discendente del terreno.

Committente

Rocca di Frassinello S.p.A.

Data

2002/07

Importo

€ 10.990.000

Progetto

RPBW – arch. Renzo Piano