Padiglioni B2 e C1, Expo 2010, Shanghai (China)

I Padiglioni sono inseriti nell’Urban Best Practice Area (UBPA) dell’Expo 2010 di Shanghai. L’edificio B2 nasce dalla riconversione di due vecchi fabbricati industriali, ai quali si affianca un nuovo volume, il C1, che fornisce i servizi di accoglienza dell’UBPA.
Gli spazi espositivi, le aree di connessione e le zone aperte formano un unico sistema spaziale che, pur articolandosi su livelli diversi, è privo di barriere verticali e di ostacoli. Le facciate sono state rivestite con una “pelle” di piastrelle in cotto, mentre le coperture sono di lamiera metallica.

Client

Shanghai World Expo Land Holding

Period

2008 – 2010

Amount

€ 9.000.000

Project

mOa Architetture – Arch. Mario Occhiuto