Lavora con noi
Recupero dell’edificio balneare NATO a Giuliano, Napoli (Italia) – Milan Ingegneria

Recupero dell’edificio balneare NATO e del “Waterfront” a Giuliano, Napoli (Italia)

La rigenerazione del Waterfront di Giuliano sul Litorale Flegreo-Domitio, a nord di Napoli, prevede il recupero dell’ex stabilimento balneare NATO e la sistemazione del sito naturalistico attraverso un insieme sistematico di opere di ingegneria ambientale, la creazione di un centro di ricerca, d’informazione e di educazione ambientale per il pubblico.

La rigenerazione ambientale sarà ottenuta con la ricomposizione della duna e il reimpianto delle principali essenze della macchia mediterranea con mirto, lentisco, ginestre, giglio di mare, con l’ ampliamento dell’arenile e la creazione di piccole aree di sosta e ristoro complete di opere di arredo urbano, con la sistemazione della strada litoranea per circa 1Km mediante la demolizione di tratti del muro-barriera e l’inserimento delle fermate di autobus, dei percorsi pedonali e dell’illuminazione pubblica.

Il completamento dell’ex stabilimento balneare NATO consentirà di realizzare uffici e servizi dedicati al pubblico e sarà recuperato limitandone il volume al fine di minimizzare l’impatto dell’edificio rispetto al delicato contesto paesaggistico.

L’edificio sarà alleggerito dei solai di copertura al centro della struttura, realizzando tre cannocchiali visivi che inquadrano scorci di panorama terra-mare, verso l’isola di Ischia. Altri solai di copertura saranno realizzati con pergolati di legno o altri materiali naturali ecosostenibili.

Committente

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Data

2017 – In corso

Importo

n.d.

Progetto

Centola&Associati