Hotel | Restauro e conservazione

JW Marriott Resort & Spa

Venezia | Italia

PROJECT DETAILS

Città
Venezia
Paese
Italia
Cliente
La Sessola S.r.l.
Progetto architettonico
Matteo Thun & Partners
Periodo
2011-2015
Importo delle opere
45.000.000 €
Servizi forniti
Progettazione strutture | BIM | Direzione lavori | Coordinamento sicurezza
Settore
Hotel | Restauro e conservazione
Dimensioni
32.000 mq
Tecnica costruttiva
calcestruzzo armato, acciaio, X-lam, legno lamellare

Acqua, lentezza, silenzio

Un’isola della Laguna di Venezia diventa un hotel di 266 camere, immerso nella natura e nella storia. Un paesaggio protetto, costituito dalla generosa vegetazione e da edifici risalenti ai primi del Novecento. Antico e moderno si fondono in un unico linguaggio, che dialoga con il maestoso paesaggio lagunare.

Sacca Sessola è una delle più grandi isole della Laguna di Venezia, con una superficie di 16 ettari. Nata artificialmente nel 1870, venne destinata a deposito, a orti e giardini per poi diventare centro pneumologico. Un pregiato recupero ha trasformato l’isola in Resort con centro benessere, ristorante, sale conferenze, ville private, darsena, marina house, eliporto, con una superficie di 32.000 mq.

Veduta volo d'uccello del JW Marriott Resort e spa sull'isola di Sacca Sessola Venezia
Darsena del JW Marriott Resort e Spa Venezia
JW Marriott Resort e Spa Venezia
Piscina esterna presso Marriott Resort e Spa Sacca Sessola Venezia

Gli interventi sull’esistente

L’intervento ha previsto la rifunzionalizzazione degli edifici a est dell’isola, già soggetti a ristrutturazione nel 2000, destinati ad accogliere le camere e i servizi principali del resort.
I fabbricati storici nella zona ovest, con caratteristiche e valore molto eterogenei tra loro, hanno richiesto interventi di consolidamento e opere strutturali più rilevanti.
Il Dopolavoro, edificio realizzato negli anni ’20 come struttura ricreativa a disposizione dei dipendenti e dei degenti, è stato trasformato in ristorante nella totale conservazione dell’involucro murario esistente, con nuovo dehor che recupera la memoria di una sala cinematografica demolita negli anni.
La Chiesa, oggi sconsacrata, diventa uno spazio per eventi legati all’hotel.
La Spa è stata ricavata all’interno di uno degli edifici minori e di scarso pregio architettonico, di cui è stato preservato lo scheletro in calcestruzzo. La piscina e i nuovi spazi interrati sono stati realizzati tenendo letteralmente sospeso l’edificio sulle proprie fondazioni esistenti.

Ingresso ristorante Dopolavoro presso JW Marriott Resort e Spa Venezia
JW Marriott Resort e Spa Venezia
Chiesa sconsacrata presso JW Marriott Resort e Spa Venezia
Spa del JW Marriott Resort e Spa Venezia
interni JW Marriott Resort e Spa Venezia

Progetti relazionati

Milan Ingegneria SpA

info@buromilan.com
stampa@buromilan.com
C.F. / P.I. 08122220968
C.D. M5UXCR1

Milano

Via Thaon di Revel, 21
20159 Milano — Italia
T +39 0236798890

Venezia

Santa Croce 458/A
30135 Venezia — Italia
T +39 041 5200158