Scuola e ricerca

Scuola Modello

Sora, Frosinone | Italia

PROJECT DETAILS

Città
Sora, Frosinone
Paese
Italia
Cliente
Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero della Pubblica Istruzione, Dipartimento Casa Italia
Progetto architettonico
RPBW Renzo Piano Building Workshop, con Alvisi Kirimoto
Periodo
2017 - 2019
Importo delle opere
7.000.000 €
Servizi forniti
Progettazione strutture | Direzione lavori | Coordinamento sicurezza
Settore
Scuola e ricerca
Dimensioni
3.000 mq
Tecnica costruttiva
X-Lam

Una Scuola Modello

Una scuola modello che instaura un rapporto osmotico con il territorio. Una struttura a prova di sisma, ancorata ad una zattera di cemento. Un’architettura in legno di abete, da assemblare a secco. È la scuola che Renzo Piano e il G124, il gruppo di lavoro messo in piedi dall’architetto e senatore a vita per riqualificare le periferie, hanno progettato per la cittadina di Sora, in provincia di Frosinone, zona storicamente a rischio calamità naturali, specie i terremoti.

La Scuola Modello è il caso studio del gruppo di lavoro G124 dell’Arch. Renzo Piano, in qualità di Senatore a Vita. La scuola, da realizzare a Sora in Provincia di Frosinone, in zona 1, la più elevata per rischio sismico, è stata pensata tutta in legno e secondo criteri innovativi: apertura dell’edificio al territorio, impatto ambientale nullo, sicurezza sismica ed elevata efficienza energetica.

Pianta piano terra progetto della Scuola Modello di Sora (FR)
Pianta primo piano progetto della Scuola Modello di Sora (FR)
Pianta tetto progetto della Scuola Modello di Sora (FR)

La scuola del futuro immaginata da Renzo Piano e sviluppata dal team G124, è articolata su tre livelli. Il piano terra ha la funzione di connessione con la città, è permeabile e trasparente, organizzato intorno ad un giardino con un grande albero centrale. Il primo piano è quello dedicato allo studio, con le aule affacciate sul cortile interno. Il tetto è la ‘terrazza di Talete’, lo studioso che, osservando i tramonti, scoprì che l’anno dura 365 giorni. La terrazza è il luogo dove il bambino coltiva il suo immaginario personale, il luogo dell’osservazione, della città, del cielo, delle stelle. L’edificio è economico e a bassissimo impatto ambientale, dove contatori giganti indicheranno il consumo quotidiano di energia e di acqua, affinché anche i piccoli ospiti imparino a risparmiare le risorse.

schizzo del progetto scuola modello a Sora (FR) di Renzo Piano

Economicità e sicurezza sismica

Il sistema strutturale ha raggiunto l’obbiettivo di massima economicità senza rinunciare alla sicurezza strutturale e in particolare sismica.

Il sistema costruttivo è elementare ed efficace: pilastri e travi in legno lamellare su cui sono applicati pannelli in x-lam, che sono l’impalcato calpestabile. La stabilità è assicurata da controventi metallici che rispondono alle forze orizzontali, la maglia regolare consente di ottimizzare l’impiego dei diversi materiali.

La leggerezza del materiale consente notevole risparmio nelle fondazioni, caratterizzate da una piattaforma unica spessa 0,60 m dalla quale spiccano le colonne ed alla quale si collegano i controventi.

Bluprint progetto Scuola Modello antisismica ed economica di Sora (FR)
È una buona pratica fa parte anche del progetto strutturale. Adottare solai strutturali efficienti, griglia dei pilastri regolare, sistemi continui piuttosto che discreti, scegliere materiali facilmente reperibili e prodotti a breve distanza sono elementi fondamentali che sono stati applicati nel progetto della Scuola Modello di Sora.

Contestualmente alla costruzione della scuola saranno piantati 1000 alberi su 20 ettari di terreno, che in 15 anni ricostituiranno il legno che è stato consumato nella produzione.
Uno dei 1000 alberi che ricostituiranno il legno consumato nella costruzione della Scuola Modello di Sora (FR)
I pannelli di X-lam sono elementi prefabbricati che giungono in cantiere già tagliati a misura, da assemblare con chiodi e viti alle travi e alle colonne. Sono elementi assai stabili, composti per sovrapposizione di tavole di conifera a fibre incrociate.

Sia le travi che i pannelli vengono interamente prefabbricati e rifiniti in stabilimento in modo da essere semplicemente installati nelle loro posizioni finali. Il processo di produzione industriale garantisce un elevato controllo di qualità e quindi delle prestazioni del materiale. La prefabbricazione e la non limitazione dimensionale consentono l’ottimizzazione funzionale.
Assonometria strutture prefabbricate in pannelli di legno X-lam
La Scuola Modello di Sora nasce nel quadro di interventi del G124, il gruppo di lavoro sulle periferie del Senatore Renzo Piano. Un intervento che si pone come accentratore di attività pubbliche e come simbolo di sperimentazione didattica e architettonica.

Situata in provincia di Frosinone la cittadina di Sora è stata scelta come Case Study dal gruppo di lavoro Casa Italia in quanto Zona 1 per rischio sismico, è ad alto rischio idrogeologico, ha subito un terremoto nel 1915 e presenta un elevato numero di Edilizia Popolare Pubblica che necessita interventi di risanamento e messa in sicurezza. Inoltre l’edilizia scolastica ha bisogno di una riqualificazione complessiva. Il gruppo di lavoro G124 ha individuato insieme al Sindaco un’area pubblica su cui intervenire posta a Sud-Ovest, lungo l’asse di accesso principale alla città, a circa 1Km dal centro storico.
Gruppo di lavoro G124 di Renzo Piano intorno a modellino della Scuola Modello di Sora
“Questa scuola è una goccia che può tracciare una via per altre realtà, non da replicare ‘copiando e incollando’, ma ispirando.”
Renzo Piano

Progetti relazionati

Milan Ingegneria SpA

info@buromilan.com
stampa@buromilan.com
C.F. / P.I. 08122220968
C.D. M5UXCR1

Milano

Via Thaon di Revel, 21
20159 Milano — Italia
T +39 0236798890

Venezia

Santa Croce 458/A
30135 Venezia — Italia
T +39 041 5200158